Cronaca

Mare: sforati i valori a Fosso Vallelunga, divieto di balneazione

Il sindaco Marco Alessandrini ha dovuto emettere un'ordinanza temporanea di divieto di balneazione. Da Palazzo di Città si parla di "un atto necessario a fronte della criticità emersa nelle ultime settimane"

Il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, ha firmato un'ordinanza temporanea di divieto di balneazione riguardante il punto di campionamento di Fosso Vallelunga, a Pescara Portanuova.

"Un atto necessario a fronte della criticità emersa nelle ultime settimane - spiega il vicesindaco e assessore al Demanio, Enzo Del Vecchio - Diversamente dai dati sempre positivi nel 2015 su quel punto, i campionamenti Arta hanno registrato lo sforamento dei valori dell'escherichia coli negli ultimi prelievi. Situazione subito posta all'attenzione dell'Amministrazione che, con la Polizia Municipale, ha svolto indagini e analisi ulteriori e individuato la fonte della criticità, interessando l'Aca, gestore del sistema fognario. I sopralluoghi svolti dai tecnici di Comune e Aca hanno evidenziato uno sversamento di acque reflue in una condotta che era di acque bianche che si immetteva nel Fosso Vallelunga. La criticità ha trovato soluzione, come comunicato dall'Azienda acquedottistica, che conferma il superamento del problema".

Nei giorni scorsi l'associazione Pescara Mi Piace aveva lanciato l'allarme (con tanto di video) sulla presenza di uno scarico inquinante proprio a Fosso Vallelunga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mare: sforati i valori a Fosso Vallelunga, divieto di balneazione

IlPescara è in caricamento