menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manoppello: è grave un bimbo di 10 anni caduto dalla bici

Un bimbo di 10 anni di Manoppello, ieri pomeriggio, ha subito un brutto trauma cranico in seguito ad una spaventosa caduta in bici. Le sue condizioni sono gravi, è ricoverato presso l'Ospedale di Pescara, ma non sembra in pericolo di vita

Ieri, come tanti altri pomeriggi, il bimbo ha preso la sua bici e, insieme al suo migliore amico, è andato a fare ciclocross nelle campagne di Riparcorbaria, in contrada Colle Cirino a Manoppello.

Il gioco, purtroppo, però, stava per finire in tragedia per il bimbo appassionato di ciclocross.

Affrontando una discesa stretta e sconnessa, il bimbo ha perso il controllo della bicicletta. Finito a terra, ha sbattuto violentemente la testa contro un palo di cemento di sostegno ad una vigna. L’amico, accortosi della gravità dell’incidente, ha immediatamente avvertito con il cellulare i genitori che, subito, sono accorsi sul posto avvisando i soccorsi.

Dopo alcune difficoltà  per trasportare il bimbo sull’ambulanza, dato che quest’ultima non poteva raggiungere il luogo preciso dell’incidente che si trova in aperta campagna, il ferito è stato portato all’ospedale di Pescara.

Il ragazzo, entrato in ospedale con un codice rosso, è stato subito sottoposto ad una Tac che ha evidenziato un forte trauma cranico. I medici del Santo Spirito hanno immediatamente disposto il ricovero per tenere la situazione del bimbo monitorata.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento