Cronaca

Guardia Costiera salva due coniugi in barca a vela

La Guardia Costiera di Pescara assieme ai militari di Giulianova è intervenuta ieri sera nel mare antistante la cittadina costiera teramana, per salvare due coniugi in difficoltà con la loro imbarcazione

Provvidenziale e tempestivo intervento da parte della Guardia Costiera di Pescara che, assieme ai miliari di Giulianova, ha soccorso un'imbarcazione a vela in difficoltà a 35 miglia dal porto della località costiera teramana.
A bordo c'era una coppia di coniugi che stava percorrendo la rotta Trogir (Croazia) - San Benedetto del Tronto. A causa di un'avaria al timone, la barca è andata alla deriva ed il maltempo stava mettendo a rischio i due che potevano ritrovarsi in mare da un momento all'altro.

La donna a bordo, preoccupata per le condizioni di salute del marito che aveva avuto un malore, ha lanciato la richiesta di soccorso alla Sala Operativa della Guardia Costiera di Pescara, che ha immediatamente disposto l’uscita della dipendente motovedetta CP 878  dirottato sul luogo la nave passeggeri “Cruise Europa”, in transito in zona, al fine di prestare assistenza ai due malcapitati sino all’arrivo dei militari. Due due ore, l'equipaggio della Guardia Costiera ha raggiunto la barca a vela che è stata rimorchiata fino al porto di Giulianova.

Qui per i due coniugi l'incubo è finito con l'assistenza immediata del personale sanitario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia Costiera salva due coniugi in barca a vela

IlPescara è in caricamento