rotate-mobile
Cronaca Riviera Nord / Largo Mediterraneo

Giovane si taglia le vene in pieno centro e finisce all'ospedale

Secondo le prime informazioni, si tratterebbe di un 29enne che era intenzionato a farla finita. Non sono chiare, al momento, le ragioni che sarebbero alla base di questo drammatico gesto

Paura a Pescara oggi nel primo pomeriggio, poco dopo le ore 16, per un ragazzo che si è tagliato le vene del polso. Il fatto è accaduto in pieno centro cittadino, per la precisione sulla riviera, non molto distante da largo Mediterraneo (nave di Cascella). Secondo le prime informazioni, si tratterebbe di un 29enne che era intenzionato a farla finita. Non sono chiare, al momento, le ragioni che sarebbero alla base di questo drammatico gesto.

Fortunatamente il giovane è stato salvato in tempo: portato, infatti, al pronto soccorso dell'ospedale civile 'Santo Spirito' da un'ambulanza della Misericordia, ha ricevuto subito le prime cure e, allo stato attuale, le sue condizioni non sembrano essere gravi. Di conseguenza, il ragazzo non è in pericolo di vita, come viene confermato anche dalla centrale operativa del 118 di Pescara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane si taglia le vene in pieno centro e finisce all'ospedale

IlPescara è in caricamento