Cronaca

Sorpreso a Chieti Scalo senza giustificato motivo, giovane della provincia di Pescara sanzionato dalla polizia

Il giovane è stato individuato nella serata di ieri, venerdì 18 dicembre, dagli agenti della squadra volante mentre stava passeggiando

Un ragazzo di 26 anni residente in provincia di Pescara è stato sanzionato dalla polizia dopo essere stato sorpreso in via Unità d'Italia a Chieti Scalo senza giustificato motivo.
Il giovane è stato individuato nella serata di ieri, venerdì 18 dicembre, dagli agenti della squadra volante mentre stava passeggiando.

Il 26enne non è stato in grado di fornire giustificazioni per lo spostamento da un altro comune vietato dalle restrizioni imposte dalla zona arancione fornendo indicazioni vaghe e contradditorie. 

Per questa ragione i poliziotti hanno deciso di elevare la sanzione di 400 euro prevista per il mancato rispetto del Dpcm.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a Chieti Scalo senza giustificato motivo, giovane della provincia di Pescara sanzionato dalla polizia

IlPescara è in caricamento