rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca Centro

Furti e raggiri agli anziani: arrestati due rom a Pescara

Nuovi arresti a Pescara per furti con raggiro ai danni di persone anziane. In manette sono finiti due rom pregiudicati. I due hanno derubato una donna in via Roma e tentato di derubare un'altra donna in via Chieti

Continua la lotta ai furti con raggiro agli anziani da parte della Polizia.

La Squadra Mobile, infatti, ha arrestato due rom pluripregiudicati, Bevilacqua Rocco classe '69 e Spinelli Fabio classe '76. I due, il 9 settembre scorso assieme ad un complice, si sono introdotti nell'abitazione di un'anziana in via Roma, fingendo di essere operai che dovevano leggere il contatore del gas. Sono riusciti a portare via 200 euro, un bancomat ed un libretto pensione.

Il 30 settembre, in via Chieti, si è verificato un episodio simile, ma questa volta il furto non è andato a buon fine in quanto, in casa della vittima, c'erano il nipote e il figlio che li hanno messi in fuga.

Grazie alle indagini ed alle immagini di alcune telecamere di sicurezza, gli agenti sono riusciti ad identificare i due malfattori. I due sono specializzati nei furti di questo genere.

Lo scorso 25 ottobre altri due rom erano stati arrestati dalla Polizia sempre per dei furti ai danni di persone anziane, nell'ambito dell'operazione "Gitano".

Ora si trovano in carcere a Pescara.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti e raggiri agli anziani: arrestati due rom a Pescara

IlPescara è in caricamento