menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti nelle abitazioni, arrestati dai carabinieri tre ladri

Sono stati pedinati da Pescara fino a Crecchio, nel chietino, dove hanno messo a segno un furto in un'abitazione prima di essere fermati ed arrestati. In manette sono finiti tre malviventi

I carabinieri di Pescara, in collaborazione con i militari di Ortona, hanno arrestato ieri notte tre ladri, G.B., 29enne, rumeno di Tollo, A.D., 48enne, albanese di Pescara e G.G., 42enne, italiano di Montesilvano, tutti incensurati con l'accusa di furto aggravato in concorso.

I tre sono stati notati a bordo di un'automobile a Santa Filomena, già segnalata in occasione di altri furti. I carabinieri hanno deciso così di seguirli per coglierli in flagranza di reato, ed in effetti una volta arrivati nel chietino, fra Arielli e Crecchio, due di loro sono scesi nei pressi di un'abitazione.

I militari li hanno attesi per due ore, quando sono ritornati verso l'auto con la refurtiva, ovvero 0 litri d’olio d’oliva in latte, trapani, decespugliatore, capi d’abbigliamento, apparecchiature elettroniche, due servizi di piatti ed argenteria per un valore di circa 2.500 euro.

A quel punto è scattato il fermo e l'arresto. Oggi saranno processati per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento