Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Centro / Piazza della Rinascita

Legge Stabilità, Docenti e studenti protestano con il Flash Mob

C'erano studenti, docenti ed anche genitori ieri in piazza a Pescara per protestare contro la Legge di Stabilità e la legge Aprea. Una protesta culminata anche con un "flash mob" a Piazza Salotto

Flash mob per protestare contro la Legge di Stabilità del Governo e contro la Legge Aprea.

Ieri, nonostante fosse domenica, studenti, docenti ed anche genitori si sono ritrovati a Piazza Salotto e lungo le strade cittadine per dire no agli ultimi provvedimenti del Governo.

LA CONTESTAZIONE Nel mirino dei docenti c'è l'aumento delle ore di insegnamento da 18 a 24 settimanali, a fronte di nessun aumento di stipendio. E vengono contestati anche i nuovi tagli e l'apertura a figure esterne nei consigli d'Istituto.

Il primo flash mob c'è stato a Piazza Salotto, poi il corteo si è mosso verso le vie del centro da Corso Umberto a Piazza Sacro Cuore.

ATERNO MANTHONE' Da diversi giorni il personale docente dell'Istituto Aterno Manthonè ha avviato una forma di protesta che prevede la mancanza di disponibilità a qualsiasi attività che non sia prevista dal CCNL.

IL VIDEO DELLA PROTESTA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legge Stabilità, Docenti e studenti protestano con il Flash Mob

IlPescara è in caricamento