menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondi per 150.000 euro dalla Regione, bufera sulla Marchegiani

Secondo Il Fatto Quotidiano, l'assessore ha ricevuto un finanziamento per ristrutturare un antico casale a Città Sant'Angelo e trasformarlo in un "complesso turistico ricettivo"

E' bufera dopo un articolo de Il Fatto Quotidiano su un finanziamento pubblico da 150mila euro che l'assessore Paola Marchegiani ha ricevuto dalla Regione per ristrutturare un antico casale di famiglia a Città Sant'Angelo e trasformarlo in un "complesso turistico ricettivo".

La diretta interessata si è difesa sostenendo che "questo non è un conflitto d'interessi", ma il M5S, dopo aver appreso la notizia, ha annunciato un'interrogazione comunale e una regionale per capire se quanto riportato dal Fatto corrisponde a verità.

Già tempo fa il M5S Abruzzo aveva palesato dubbi sull'assegnazione dei fondi per il turismo, tanto da effettuare un accesso agli atti per monitorare la questione. Oggi la notizia viene recepita come "un ulteriore tassello che giustifica il focus dei 5 stelle sulla vicenda", si legge in una nota dei pentastellati.

"Verificheremo tutto", commenta Domenico Pettinari. "Se ciò che il Fatto Quotidiano riporta come notizia corrispondesse a verità, sarebbe un atto grave quanto discutibile eticamente".

Ed Enrica Sabatini, consigliere comunale di Pescara, aggiunge: "L'assessore ha accolto il nostro invito a firmare la carta di Pisa: un codice etico che critica in più di un articolo tali atteggiamenti palesemente in conflitto di interessi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento