rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Colli / Strada Colle di Mezzo

Falsi addetti dell'Enel ai Colli, Pignoli: "Non aprite la porta"

Il consigliere comunale di Scegli Pescara-Lista Teodoro, Massimiliano Pignoli, ha scritto al sindaco per chiedere di intensificare i controlli nella zona di via Colle di Mezzo

Il consigliere comunale di Scegli Pescara-Lista Teodoro, Massimiliano Pignoli, ha scritto al sindaco Marco Alessandrini, quale membro della commissione per l'ordine pubblico e la sicurezza, per chiedere di intensificare i controlli nella zona di via Colle di Mezzo, anche in vista delle feste di Ferragosto, durante le quali potrebbero esserci più pericoli per i residenti. Il problema cui si riferisce Pignoli è quello delle truffe.

Un uomo che abita nella zona dei Colli, infatti, nei giorni scorsi si è trovato alla porta cinque presunti addetti dell'Enel che volevano entrare in casa per riparare un guasto. La vittima, però, li ha mandati via per poi rivolgersi ai Carabinieri, dopo aver preso parte della targa dell'auto dei malviventi.

A un altro cittadino hanno bussato due presunti dipendenti, sempre dell'Enel, che però, alla richiesta di mostrare un tesserino di riconoscimento, si sono dileguati con la scusa di andare a prendere i documenti nel cruscotto della macchina.

«Consiglio a tutti i cittadini - dice Pignoli - di non aprire la porta a nessuno e soprattutto di non far entrare nessuno in casa. Nella zona di via Colle di Mezzo, e nelle vie limitrofe, da alcuni giorni girano persone che si spacciano per dipendenti dell'Enel e affermano di essere intervenuti per la riparazione di rotture e guasti. Raccomando a tutti di non fidarsi di presunti addetti di qualsivoglia azienda che si dovessero presentare alla porta di casa, perché ogni guasto o rottura viene preventivamente comunicato dalle singole aziende ai residenti. E se si dovesse presentare qualcuno bisogna chiamare subito le forze dell'ordine: polizia municipale, polizia, carabinieri o guardia di finanza».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi addetti dell'Enel ai Colli, Pignoli: "Non aprite la porta"

IlPescara è in caricamento