rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Elezione Napolitano Presidente della Repubblica, Vacca: "Tutti a Roma", D'Incecco "Una garanzia"

Iniziano ad arrivare le prime reazioni da parte dei parlamentari e politici pescaresi. Gianluca Vacca, del M5S, scrive su Facebook: "Tutti a Roma per protestare"

Arrivano le prime reazioni alla rielezione di Giorgio Napolitano come Presidente della Repubblica.

Il commento a caldo del parlamentare pescarese Gianluca Vacca segue la linea del Movimento a Cinque Stelle e di Beppe Grillo, con una profonda delusione e rabbia e soprattutto l'invito a tutti i cittadini di andare a Roma per protestare, come indica anche l'hashtag nato su Twitter #tuttiaroma.

"Oggi, 20 aprile 2013, si sta scrivendo una delle pagine più nefaste per il popolo italiano. I responsabili del fallimento del nostro paese, del disastro sociale nel quale ci ritroviamo, gli stessi che, a vario titolo, hanno ridotto l'Italia a un cumolo di macerie, si sono riuniti in una stanzetta, e hanno pensato a come dare il colpo di grazia agli italiani. Forzatura istituzionale dopo forzatura istituzionale, dopo aver permesso a un governo inciucista di portare avanti un programma di macelleria sociale, gli stessi protagonisti hanno deciso di richiamare in servizio Napolitano, 87 anni, colui che ha avallato le peggiori porcherie degli ultimi governi, il SISTEMA fatto persona, l'uomo giusto al posto giusto (per i partiti però e per i loro interessi). Il quale probabilmente darà l'incarico a un Letta o Amato qualsiasi...
I partiti, e in particolare il PD, erano a un bivio: non hanno imboccato la via del cambiamento radicale, quella indicata dai cittadini alle ultime elezioni; hanno scelta la strada distruttiva della continuità inciucista, quella della difesa dei grandi poteri economico-finanziari (che probabilmente hanno messo un veto sul nome di Rodotà), delle lobby, degli intrecci tra politica e affari, della corruzione dilagante (figlia di questa politica), dello smantellamento dello stato sociale e della distruzione del nostro territorio. Questa strada è inconciliabile con il Movimento 5 stelle e con gli interressi dei cittadini.
Se ne assumano la responsabilità davanti agli increduli italiani.
"

D'INCECCO (PD) Diversa la reazione della parlamentare PD Vittoria D'Incecco: "Giorgio Napolitano è stato e sarà un ottimo Presidente della Repubblica. In questo particolare momento storico il Presidente Napolitano ci ha dato una ennesima lezione di quello che significa assunzione di responsabilità,
sottoponendosi ad un ulteriore sacrificio per il bene del Paese. Durante il primo mandato Napolitano ha dimostrato di essere il Presidente di tutti ed è stato il custode della nostra Costituzione e delle Istituzioni. Per questo la sua permanenza al Colle rappresenta per tutti una garanzia e concede una nuova
speranza per un futuro migliore del nostro Paese
".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezione Napolitano Presidente della Repubblica, Vacca: "Tutti a Roma", D'Incecco "Una garanzia"

IlPescara è in caricamento