menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ecosistema Urbano 2015, male Pescara che si piazza all'81esimo posto

Pescara è la peggior provincia abruzzese per quanto concerne la classifica Ecosistema Urbano stilata da Legambiente e che valuta diversi parametri sulla qualità della vita e dell'ambiente nelle province italiane

Pescara è il fanalino di coda in Abruzzo per quanto concerne la classifica Ecosistema Urbano 2015 di Legambiente, che tiene conto della qualità della vita e dell'ambiente nelle province italiane valutando diversi parametri.

La nostra città infatti si piazza dietro a L'Aquila, Teramo e Chieti e nella classifica generale occupa l'81esimo posto su 104 province analizzate.

Andando ad analizzare le singole voci che compongono la classifica, Pescara per la raccolta differenziata si ferma al 31,5% contro l'84% di Pordenone che si piazza in testa.

Per contro, il nostro capoluogo è ai primi posti per quanto concerne l'uso e la proprietà di automobili per cittadino, con il 28esimo posto per le auto immatricolate ogni 100 (ben 59).

In Abruzzo, la migliore performance spetta a L'Aquila.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento