rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Riviera Sud

Duna sopraelevata lungo la riviera sud: il nuovo progetto del Comune

Non è solo la pedonalizzazione di Corso Vittorio Emanuele a tenere banco in queste settimane a Pescara. Anche il progetto di una duna di collegamento fra la Pineta e il mare è al centro di riflessioni e critiche

Dopo la pedonalizzazione e riqualificazione di Corso Vittorio, un altro importante progetto della Giunta Mascia tiene bando in questi giorni.

Si tratta della duna sopraelevata ricoperta, che dovrebbe collegare la Pineta Dannunziana alla spaggia di Porta Nuova, lungo la riviera sud.

Il progetto prevede una struttura realizzata in cemento ricoperta di terra con aiuole, erba e piante alta 5 metri che sorgerà a ridosso dell'area camping, creando un sovrappasso per raggiungere il mare. Sarà presente un attraversamento pedonale ed uno ciclabile.

Un progetto semplice e soprattutto ad impatto zero secondo Fiorilli, che rigetta le accuse mosse dal consigliere regionale Pd Sclocco che ha chiesto spiegazioni per un progetto definito "ad alto impatto" soprattutto per le conseguenze che potrà avere sulla Pineta Dannunziana, Riserva Naturale sulla quale non possono essere compiuti interventi.

Ma Fiorilli ribadisce che la Pineta non verrà toccata dai lavori. Il costo? 1,4 milioni di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duna sopraelevata lungo la riviera sud: il nuovo progetto del Comune

IlPescara è in caricamento