menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpreso con il furgone pieno di materiale nautico rubato, giovane denunciato

I militari dell'Arma hanno notato un furgone sul lungofiume sud, all’altezza del rimessaggio di barche “Il Gabbiano”, parcheggiato in modo sospetto

Un giovane è stato sorpreso e denunciato dai carabinieri della Sezione Radiomobile del Nor (nucleo operativo radiomobile) della Compagnia di Pescara questa mattina, martedì 26 marzo.
I militari dell'Arma hanno notato un furgone sul lungofiume sud, all’altezza del rimessaggio di barche “Il Gabbiano”, parcheggiato in modo sospetto.

Il cassone posteriore dello stesso era infatti completamente aperto pur non essendoci nessuno nelle vicinanze. 

Dall'immediato controllo eseguito si è scoperto come sotto una coperta fossero nascosti due motori fuoribordo per barca e altro materiale da navigazione, per un valore totale di circa 10mila euro:

  • 1 serbatoio di benzina per barca;
  • 1 ancora da barca;
  • 1 sistema GPS nautico;
  • attrezzatura varia per navigazione.

Tutto il materiale contenuto nel furgone era frutto di furti commessi ai danni delle imbarcazioni ormeggiate lungo il fiume nel corso della notte. Per questo motivo il proprietario del veicolo, M.B., 35enne romeno già noto alle forze dell'ordine, è stato deferito in stato di libertà per il reato di ricettazione. 

Questa mattina, i Carabinieri della Sezione Radiomobile del N.O.R. della Compagnia di Pescara hanno deferito in stato di libertà per il reato di ricettazione M.B., 35enne romeno, con precedenti di polizia.
La refurtiva è stata recuperata e restituita al titolare del rimessaggio.

motori fuori bordo ricettazione arresto carabinieri-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento