Sorpreso con fucile e cane nell'area protetta del parco nazionale Gran Sasso-Laga, bracconiere nei guai

A sorprenderlo sono stati i carabinieri forestale della stazione parco di Farindola (dipendente dal Reparto Carabinieri Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga) coordinati dal comandante Danilo Ambrosini

Un bracconiere è stato sopreso e denunciato all'interno dell'area protetta del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga a Montebello di Bertona.
A sorprenderlo sono stati i carabinieri forestali della stazione parco di Farindola (dipendente dal Reparto Carabinieri Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga) coordinati dal comandante Danilo Ambrosini.

I militari dell'Arma erano impegnati in un servizio di controllo del territorio mirato alla prevenzione e repressione di reati venatori e hanno individuato l'uomo, armato di fucile carico, e un cane da caccia al seguito (tra l'altro sprovvisto dell'obbligatorio microchip) in località Case Marcello – Acquafredda del comune di Montebello di Bertona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al bracconiere sono stati contestati diversi illeciti di natura penale e amministrativa, tra i quali bracconaggio e introduzione di armi non autorizzata in Area protetta. I carabinieri forestali hanno posto sotto sequestro il fucile e le munizioni e hanno deferito l'uomo alla competente autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta il suicidio dal viadotto Cerrano della A14: chiusa al traffico l'autostrada, code e disagi

  • Montesilvano si mobilita con una colletta per aiutare la piccola Francesca

  • All'ospedale di Pescara è nato Filippo, il secondo figlio di Alessandro Di Battista [FOTO]

  • Minaccia il suicidio dal viadotto Cerrano della A14: salvato giovane di Pianella, gli aggiornamenti

  • Meteo, ultime ore di caldo ed afa anche in Abruzzo e nel Pescarese: le previsioni

  • Sette migranti positivi nel cas di Moscufo, la rabbia di Sospiri: "Ora tamponi a tutti gli abitanti del paese"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento