rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Consegnate in Prefettura le onorificenze al merito

Il sindaco ha preso parte alla cerimonia organizzata in Prefettura per il conferimento delle Onorificenze. Presenti anche il Prefetto D'Antuono e il Presidente della Provincia Testa

Il sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia ha preso parte stamane alla cerimonia organizzata in Prefettura per il conferimento delle Onorificenze. Presenti, oltre a Mascia e al Prefetto Vincenzo D’Antuono, anche il Presidente della Provincia di Pescara Guerino Testa, alcuni sindaci della provincia di Pescara e tutti i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, a partire dal Direttore Marittimo Luciano Pozzolano, oltre a un pubblico nutrito che ha affollato la Sala delle Riunioni della Prefettura.

“Le Onorificenze al merito della Repubblica italiana – ha commentato il sindaco – rappresentano un riconoscimento formale dell’abnegazione che oggi tanti uomini e donne garantiscono nel proprio lavoro, e sono il ringraziamento per aver profuso impegno ed energie nella vita civile cittadina con risultati d’eccellenza e per aver dimostrato grande professionalità nel lavoro. Oggi sono state consegnate 8 onorificenze al merito destinate a coloro che con il proprio operato hanno contribuito a migliorare la storia della nostra bella Italia, del nostro paese, onorificenze che vogliono celebrare il significato e il valore di quanti si distinguono ogni giorno nel proprio operato, anche senza fare cose eccezionali, ma facendo solo il proprio dovere”.

Questi i riconoscimenti conferiti: Onorificenza di Commendatore ad Antonello Langiu, Segretario Generale del Comune di Pescara; Onorificenza di Ufficiale a Enio Barbarossa; onorificenza di Cavaliere a Fiore Amicone; Michele Di Marco, ex dipendente delle Poste in pensione e oggi consigliere comunale; Donato Di Martile; Pierluigi Ritelli; Renato Surricchio; Laura Tuzzato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegnate in Prefettura le onorificenze al merito

IlPescara è in caricamento