menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abbigliamento contraffatto, 14 arresti e sequestri: coinvolta anche Pescara

Smantellata un'associazione per delinquere finalizzata alla distribuzione e commercializzazione di capi e accessori di abbigliamento contraffatti grazie a macchinari professionali con matrici in grado di imprimere marchi dalle stesse caratteristiche dei modelli originali

Ha riguardato anche la provincia di Pescara un'operazione condotta dai finanzieri del Comando Provinciale di Roma, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia. Smantellata un'associazione per delinquere finalizzata alla distribuzione e commercializzazione di capi e accessori di abbigliamento contraffatti grazie a macchinari professionali con matrici in grado di imprimere marchi dalle stesse caratteristiche dei modelli originali.

In tutto sono 14 le misure cautelari eseguite fin dalle prime ore della giornata odierna tra Pescara, la Capitale, Napoli e Brescia, con il sequestro di un milione e mezzo di prodotti contraffattiAltre due persone destinatarie del provvedimento si trovano attualmente all'estero.

L'organizzazione criminale era organizzata in forma imprenditoriale e produceva tutte le parti che venivano poi applicate sui prodotti tarocchi:

  • etichette
  • bottoni
  • lampo
  • fibbie
  • pendagli

I capi e gli accessori di abbigliamento, una volta ultimati, venivano venduti al dettaglio nel ''mercato parallelo'' in Abruzzo, Lombardia, Campania e Lazio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento