menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Buco in bilancio dell'EMP: parla il presidente De Ritis

Dopo le gravi accuse arrivate dai consiglieri del M5S all'Ente Manifestazioni Pescaresi sul buco da 500 mila euro, interviene il presidente del Consiglio D'Amministrazione De Ritis per fare chiarezza sulla situazine dell'ente

Dopo l'attacco duro dei consiglieri del M5S in merito alla questione del buco di bilancio dell'Ente Manifestazioni Pescaresi, arriva la replica del presidente De Ritis, che fa chiarezza sulla situazione finanziaria dell'ente e sul futuro.

De Ritis sottolinea come i debiti accumulati dall'ente partecipato siano frutto delle cattive festione passate, con debiti verso la Caripe ed i fornitori. Nel 2015 il disavanzo era di 184 mila euro, come noto già dal bilancio 2014.

Subito dopo l'insediamento del nuovo Cda, è stata commissionata una relazione al collegio dei revisori, con l'attuale piano di rilancio che ha già dato i suoi frutti in termini di incassi, con un 2015 che vede introiti del 6% superiori alle uscite, e dell'11% superiori rispetto al bilancio di previsione.

"Nell’estate 2016, dopo 64 anni, l’Ente Manifestazioni continuerà a garantire all’Abruzzo contenuti di esclusività mondiale, nella sola proposta in questa regione riconosciuta dal Mibact come festival multidisciplinare di importanza nazionale” ha concluso De Ritis.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento