rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Portanuova

Blitz alla stazione Portanuova di Pescara: vagoni trasformati in dormitori per clandestini

Questa mattina, la Polizia di Pescara in collaborazione con gli uomini della Polfer ha effettuato un blitz all'interno di alcuni vagoni abbandonati nei pressi della stazione di Portanuova. Qui, a seguito della segnalazione di Trenitalia, sono stati trovati alcuni clandestini che li avevano trasformati in dormitori

stazione_porta_nuova_1Questa mattina, la Polizia di Pescara, in collaborazione con la Polfer, ha eseguito un blitz all'interno di alcuni vagoni abbandonati, nei pressi della stazione ferroviaria di Portanuova.

Qualche giorno fa, infatti, la Questura pescarese aveva ricevuto la segnalazione da parte di Trenitalia della presenza di alcuni cittadini stranieri, senza fissa dimora, che avevano trasformato i vagoni ormai dismessi ed abbandonati in veri e propri dormitori abusivi.

Gli agenti hanno deciso così di intervenire e verificare la situazione denunciata. In effetti, al momento del controllo, sono stati trovati tre vagoni in cui erano presenti panni, giacigli di fortuna, ed attrezzature per realizzare bagni di fortuna. Una condizione di degrado assoluto.

Inoltre, gli agenti hanno sorpreso all'interno quattro cittadini extracomunitari, due indiani e due bosniaci, che sono stati condotti in Questura per accertarne le generalità. Dai controlli è emerso come fossero tutti clandestini senza permesso di soggiorno, per i quali ora scatteranno le procedure di esplusione.

La presenza dei clandestini all'interno dei vagoni, oltre che causa di degrado, era anche una fonte di potenziale pericolo per la circolazione ferroviaria, in quanto spesso, soprattutto nelle ore notturne, si aggiravano fra i binari adiacenti, dove transitano regolarmente treni anche ad alta velocità.

dsc_0006_1



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz alla stazione Portanuova di Pescara: vagoni trasformati in dormitori per clandestini

IlPescara è in caricamento