menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato un pregiudicato di Silvi: rapinò due ragazzi a Pescara

Un giovane pregiudicato di Silvi, Loconte Raffaele, 21 anni, è stato arrestato questa mattina dalla Polizia di Pescara. Il ragazzo è accusato insieme ad un complice di etnia rom, tutt'ora ricercato, di aver rapinato ed aggredito due giovani la notte del 12 giugno scorso a Pescara

Un giovane pregiudicato di 21 anni residente a Silvi Marina, Loconte Raffaele, è stato arrestato questa mattina dalla Polizia di Pescara in esecuzione della misura cautelare richiesta dal Gip De Matteis su richiesta del pm Pompa.

Loconte è accusato di rapina aggrava e tentata estorsione.

I fatti risalgono allo scorso 12 giugno, quando il ragazzo si trovava a Pescara in compagnia di un complice, di etnia rom, tutt'ora ricercato.

I due erano completamente ubriachi, e si sono avvicinati a due ragazzi che in quel momento si trovavano davanti ad un bar.

Dopo aver colpito uno dei due con un violento schiaffo, hanno chiesto ai ragazzi del denaro, aggredendo anche l'altra vittima con pugni e calci, tentando di strappargli una collana.

I ragazzi però non hanno ceduto alle minacce, e così Loconte ed il complice sono entrati nell'auto di una delle vittime parcheggiata a pochi metri, impossessandosi delle chiavi lasciate sul cruscotto.

A questo punto hanno chiesto nuovamente ai due di avere denaro, ma non ottenendo ancora ciò che volevano, hanno rubato l'autoradio ed una pen drive, allontanandosi subito dopo.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento