menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Area di risulta, minacciano e rapinano studenti minorenni: arrestati

Due cittadini marocchini di 19 e 20 anni sono stati arrestati dalla Polizia dopo aver infastidito, minacciato e rapinato un gruppo di studenti minorenni nei pressi dell'area di risulta

Hanno infastidito, minacciato e poi rapinato uno studente quindicenne assieme a due sue amiche nei pressi dell'area di risulta, davanti alla fermata degli autobus.

Per questo, due cittadini marocchini CHAHID Mohamed 19enne ed ELAMRI Driss, 20enne sono stati arrestati con l'accusa di rapina aggravata in concorso.

Il ragazzo ha chiamato il 113 quando i due si sono avvicinati ed hanno iniziato ad infastidire una delle ragazze del gruppo per poi minacciare il giovane che nel frattempo è salito sul pullman. La coppia di rapinatori però lo hanno seguito e dopo avergli strappato dalle mani il telefono lo hanno strattonato e minacciato, per poi allontanarsi.

Grazie alla descrizione fornita dalla vittima, gli agenti hanno identificato i due marocchini mentre un terzo complice è ancora ricercato. Ora si trovano in carcere ed oggi verranno processati per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento