menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ottantaseienne cade in casa e rimane bloccato a terra: soccorso dai carabinieri allertati da un vicino

L'intervento è scattato questa mattina 29 marzo quando il vicino di casa di un 86enne ha allertato i carabinieri dopo aver sentito degli strani rumori

Importante intervento di soccorso questa mattina 29 marzo da parte dei carabinieri di Pescara, assieme ai vigili del fuoco. Nelle prime ore della giornata infatti è arrivata una chiamata al 112 da parte di un uomo che aveva sentito dei rumori sospetti provenire da un appartamento del proprio condominio. Giunti sul posto, i carabinieri hanno compreso cosa fosse accaduto e con l'ausilio del personale dei vigili del fuoco, hanno aperto la porta trovano un anziano di 86 anni caduto a terra e impossibilitato a rialzarsi.

Fortunatamente e grazie anche al tempestivo intervento dei soccorsi, per l'anziano non ci saranno gravi conseguenze e se la caverà soprattutto soltanto con un grosso spavento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento