menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paura a Capodanno: anziana scomparsa, ritrovata pochi minuti prima della mezzanotte

Ha rischiato di trasformarsi in tragedia quanto avvenuto ieri, 31 dicembre. La donna si era allontanata da casa, in via Acquaviva, alle ore 15, facendo perdere le proprie tracce. Provvidenziale l'intervento della squadra volante di Pescara

Paura nella notte di Capodanno per una 70enne che era improvvisamente scomparsa ed è stata poi ritrovata. Ha rischiato di trasformarsi in tragedia quanto avvenuto ieri, 31 dicembre. L'anziana si era allontanata da casa, in via Acquaviva, alle ore 15, facendo perdere le proprie tracce. Provvidenziale l'intervento della squadra volante di Pescara, che l'ha rintracciata pochi minuti prima della mezzanotte.

La signora, in cura nel centro di igiene mentale, già in passato era più volte sparita eludendo i controlli della famiglia, ma fortunatamente era sempre stata ritrovata. Ieri, con l’approssimarsi del freddo notturno e vista l’età avanzata, la situazione aveva cominciato a destare preoccupazione, per cui alle ore 18 i famigliari hanno deciso di recarsi in Questura per denunciare l’accaduto e chiedere l’intervento delle forze dell’ordine.

Le ricerche, scattate subito, hanno coinvolto anche i vigili del fuoco e la protezione civile. Lo smartphone dell'anziana era stato rilevato nella zona della Madonna dei 7 Dolori, e la donna è stata poi ritrovata dagli agenti di polizia 8 minuti prima delle ore 24: era nei pressi di via Fonte Borea, disorientata, seduta all’addiaccio e molto infreddolita. Soccorsa tempestivamente dal 118, è stata tenuta in osservazione fino alla mattinata odierna e poi dimessa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento