rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Francavilla al mare

Camminano a piedi sull'autostrada, fermati: due di loro sono minorenni

Verranno condotti in centri di accoglienza. Secondo le prime informazioni, potrebbero essere arrivati in Abruzzo dopo aver viaggiato a bordo di un camion, dal quale sarebbero poi scesi durante una sosta

Camminavano a piedi sull'autostrada A14, lungo la corsia di emergenza, mettendo a rischio la propria incolumità e la sicurezza degli automobilisti. Per questo motivo la polstrada di Chieti ha fermato ieri pomeriggio quattro afgani, due uomini e due minorenni, all’altezza dell'uscita di Pescara sud-Francavilla al Mare. Lo riporta ChietiToday

La loro presenza nei pressi del casello è stata notata da alcuni utenti in transito, che hanno così dato l'allarme. I quattro, che non risultano mai identificati in precedenza sul territorio italiano, sarebbero richiedenti asilo. Prima sono stati visitati dal personale del 118, poi portati in Questura per essere identificati.

Verranno condotti in centri di accoglienza. Secondo le prime informazioni, gli afgani potrebbero essere arrivati in Abruzzo dopo aver viaggiato a bordo di un camion, dal quale sono scesi durante una sosta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camminano a piedi sull'autostrada, fermati: due di loro sono minorenni

IlPescara è in caricamento