Cronaca Francavilla al mare

Non gli pagano l'affitto, lui assolda 3 persone e aggredisce gli inquilini con i coltelli

L'uomo, un 58enne di Chieti, aveva anche assoldato 3 persone, 3 extracomunitari di Pescara

Paura ieri mattina, martedì 26 novembre, in un appartamento di Francavilla al Mare nel quale il proprietario dell'immobile ha fatto irruzione pretendendo il pagamento dell'affitto da parte degli inquilini.
L'uomo, un 58enne di Chieti, aveva anche assoldato 3 persone, 3 extracomunitari di Pescara.

Come riferisce ChietiToday, insieme ai 3 complici è entrato nella casa in viale Alcione minacciando e aggredendo la coppia morosa con i coltelli per farla andare via.  

I suoi inquilini non pagavano l’affitto e lui, un uomo di 58 anni residente a Chieti e proprietario di un immobile Francavilla al Mare, ha ben pensato di fare irruzione nell’appartamento e di aggredirli per mandarli via. Sotto la minaccia di un coltello hanno aggredito e percosso i due, costringendoli a liberare l’abitazione e provvedendo alla sostituzione della serratura dell’alloggio.

Ma sul posto sono intervenuti i carabinieri di Francavilla e i colleghi del Radiomobile di Chieti, e con la collaborazione di un assistente capo coordinatore della Questura di Pescara, hanno fermato e tratto in arresto il proprietario della casa e uno dei 3 complici, un 36enne nigeriano senza fissa dimora, per i reati di violazione di domicilio ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose.

Il 58enne di Chieti è stato posto agli arresti domiciliari, mentre il 36enne è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non gli pagano l'affitto, lui assolda 3 persone e aggredisce gli inquilini con i coltelli

IlPescara è in caricamento