rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Altro

Pallanuoto: il derby è del Pescara, 6-2 al Club Aquatico

Alle piscine Le Naiadi la formazione di Di Fulvio supera per 6-2 la squadra di D'Altrui nella stracittadina di serie B: pescaresi che rafforzano la loro candidatura per un posto nei play-off

Vola il Pescara Pallanuoto, che alle piscine Le Naiadi supera per 6-2 il Club Aquatico nel derby e rafforza la sua candidatura per un posto nei play off. Partita quasi perfetta quella della squadra di mister Franco Di Fulvio, davanti a un pubblico che ha spinto i biancazzurri dall’inizio alla fine, con tamburi, sciarpe e bandiere. Una grandissima fase difensiva ha consentito al Delfino di subire la prima rete solo a metà del terzo tempo, quando il match era già incanalato. Per il Pescara si tratta dell’undicesimo successo su dodici partite – il settimo consecutivo – che consente di mantenere invariato il distacco di 1 punto dalla capolista Ischia e di 8 lunghezze dall’Arechi Salerno, terza forza del torneo.

Il primo parziale lo sblocca Cerasoli, poi Morretti para un rigore a De Ioris. I padroni di casa piazzano il break nel secondo, grazie alla doppietta di Di Fulvio e a Micheletti. Dopo la pausa lunga segna ancora Di Fulvio, poi Delle Monache trova la prima marcatura ospite. Nell’ultimo tempo Ferragatti sfrutta la superiorità numerica per andare in rete, quindi il gol di Di Nardo fissa il punteggio sul 6-2.

“Avevo detto ai ragazzi che ci sarebbe stato un punteggio molto basso e che l’avremmo vinta in difesa. E così è stato” dice nel dopo partita mister Di Fulvio. “Sono molto contento per il risultato, ottenuto contro quella che reputo una buonissima squadra, con giocatori di qualità. Secondo me questa era una delle sfide più insidiose sulla strada che porta ai play off e averla vinta significa fare un ulteriore passo in avanti. Non parlo mai dei singoli, ma oggi voglio sottolineare la prestazione di Micheletti e Giordano, che si sono sacrificati per la squadra. Li ringrazio pubblicamente”. E conclude: “I ragazzi devono andare in vasca per provare a vincerle tutte: alla fine possiamo anche chiudere terzi e rimanere fuori dai play off, ma voglio che giochiamo per arrivare primi nel girone”.

Il tabellino

PARZIALI: 1-0, 3-0, 1-1, 1-1

PESCARA PALLANUOTO: Morretti, Mancini, Castagna, Di Fulvio (3), De Luca, Furio, Giordano, Cerasoli (1), Micheletti (1), De Vincentiis, Pelliccione, Recchia, Ferragatti (1), Recchia. All. Di Fulvio.

CLUB AQUATICO: Brandoni, Farina, Giammarco, Di Nardo (1), De Ioris, Delle Monache (1), Di Carlo, Cantò, Abela, Di Fonzo, Cacici, Prosperi, Angelucci. All. D’Altrui.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto: il derby è del Pescara, 6-2 al Club Aquatico

IlPescara è in caricamento