menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rc auto 2021: aumenti in vista per gli autisti abruzzesi meno virtuosi

A dicembre 2020 il premio medio era pari a 395,19 euro

Nel 2021 gli automobilisti abruzzesi dovranno fare i conti con un peggioramento della propria classe di merito e, di conseguenza, vedranno aumentare il costo dell’Rc auto a causa di un sinistro con colpa dichiarato nel 2020.

Il dato, emerso dalla ricerca condotta dall’osservatorio Rc auto di Facile.it e frutto dell’analisi di oltre 11.900 preventivi di rinnovo Rc auto raccolti a dicembre 2020 in Abruzzo, evidenzia come il valore sia notevolmente diminuito (-42,3%) rispetto a quello rilevato nel 2019.

Il periodo di lockdown e le conseguenti limitazioni di mobilità derivate dal Covid hanno significativamente inciso sul numero di veicoli in circolazione determinando, di conseguenza, un calo dei sinistri stradali avvenuti nel corso dell’anno.

Chi subirà un peggioramento della classe di merito

Ma chi sono gli autisti abruzzesi meno virtuosi? Dati alla mano, solo il 2,04% degli uomini ha dichiarato un sinistro con colpa; il valore sale nel caso delle donne: 2,87%.

Sul fronte occupazionale, la categoria dei pensionati è quella che con più frequenza ha dichiarato un sinistro con colpa (2,80%) e che farà scattare un aumento dell’Rc auto.

Operai (1,82%) e impiegati (2,28%) sono le categorie che hanno dichiarato nel corso del 2020 meno sinistri con colpa.

I dati nelle province

Se a livello regionale la percentuale di chi vedrà peggiorare la propria classe di merito è pari al 2,34%, analizzando il campione su base provinciale emerge che Pescara è la provincia abruzzese che ha registrato la percentuale più alta di automobilisti che hanno denunciato all’assicurazione un sinistro con colpa (2,88%) e che, per questo motivo, vedranno peggiorare la propria classe di merito e, con essa, salire il costo dell’Rc auto.

Segue nella classifica la provincia di L’Aquila (2,49%), poi Chieti (2,20%) e Teramo, area abruzzese dove in percentuale sono stati denunciati alle assicurazioni meno sinistri con colpa (1,64%).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento