Mercoledì, 20 Ottobre 2021
social

Pescara patria del vino: è la terza città con più enoteche in Italia

La classifica, stilata da Likibu, assegna la medaglia di bronzo, che vanta 41 enoteche ogni 100 mila abitanti

Scorrono fiumi di vino a Pescara, terza classificata in tutta Italia per il maggior numero di enoteche in città. La classifica, stilata da Likibu – primo compratore di case vacanze - assegna la medaglia di bronzo, che vanta 41 enoteche ogni 100 mila abitanti.

Tantissime sono le cantine che sfoggiano fiere vini regionali bianchi, da accompagnare a specialità di pesce, e il Montepulciano perfetto invece per aperitivi a base di carne e per una bella mangiata di arrosticini.

Pescara al terzo posto ma solo per un punto. Sul secondo gradino del podio, infatti, troviamo Lucca che vanta 42 enoteche ogni 100 mila abitanti per un totale di 38 cantine per gli 89 mila residenti della città toscana. Da gustare assolutamente il Rosso delle Colline Lucchesi, tra i primi vini regionali ad aver ricevuto nel 1968 la denominazione DOC.

E al primo posto? La medaglia d’oro spetta a Bergamo che stacca, e anche di tanto, le due concorrenti, con ben 54 enoteche per 100 mila abitanti. I locali per la degustazione di vini della città lombarda sono rinomati per i lauti aperitivi a base di prodotti tipici, ovviamente accompagnati da una degustazione di vini locali e non.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara patria del vino: è la terza città con più enoteche in Italia

IlPescara è in caricamento