Martedì, 21 Settembre 2021
Cultura

Vittorio Sgarbi e Stefano Bollani protagonisti alla settima giornata del Festival Dannunziano

Il critico d’arte si cimenterà con le opere inedite di Michetti, poi ci sarà il concerto del noto pianista

Vittorio Sgarbi

Domani, 9 settembre, la settima giornata del Festival Dannunziano 2021 propone il critico d'arte Vittorio Sgarbi, che torna a partecipare a questa rassegna dopo due anni, e il noto pianista Stefano Bollani, premiato di recente al Flaiano. Entrambi gli eventi, che hanno già registrato quasi il tutto esaurito delle prenotazioni, si svolgeranno al teatro d’Annunzio: alle ore 19 aprirà Sgarbi, che si cimenterà con le opere inedite di Michetti, e alle ore 21,30 toccherà a Bollani.

“Sarà – ha commentato il presidente del consiglio regionale Sospiri – un’ulteriore giornata di arte pura, arte pittorica che parte dal cenacolo michettiano strettamente connesso con la figura del Vate che verrà raccontato dalla straordinaria capacità retorica di un maestro della parola quale è Vittorio Sgarbi. E poi arte musicale di altissimo livello con un poliedrico quale è Stefano Bollani, che non è semplicemente un virtuoso del pianoforte, ma è un umorista, uno scrittore, un attore, un cantante, un esploratore della creatività intesa nel suo senso più ampio”.

Intanto continua la raccolta fondi per salvare e risanare la pineta dannunziana dopo i roghi del primo agosto scorso, campagna alla quale è legata l’edizione 2021 della kermesse artistico-culturale con una donazione libera che va dai 5 ai 10 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittorio Sgarbi e Stefano Bollani protagonisti alla settima giornata del Festival Dannunziano

IlPescara è in caricamento