rotate-mobile
Concerti

Grandi nomi per il Pescara Arts Festival: arrivano Ian Anderson e Steve Hackett

Annunciati due big internazionali per l'estate 2017. Il leader dei Jethro Tull sarà al Teatro d'Annunzio il prossimo 22 giugno. L'ex chitarrista dei Genesis, che torna in città dopo tre anni, si esibirà nella stessa location il 7 luglio

I prestigiosi concerti targati “Pescara International Arts Festival” proseguono venerdì 7 luglio con Steve Hackett, considerato uno dei musicisti più innovativi sulla scena internazionale. Lo storico chitarrista dei Genesis torna in città dopo tre anni con la full band e raddoppia con l’appuntamento “Genesis Revisited with Classic Hackett”. Dopo i sold out registrati nelle quattro date del tour italiano, partito il 29 marzo da Torino, il live estivo spazierà dai grandi classici della sua carriera come “Musical Box”, “The Steppes”, “Serpentine”, “Everyday” e “Firth of fifth” alle gemme più rare del suo ampio repertorio come “Inside Out” e “One for the Vine”, che non sono stati più eseguiti dal vivo da quarant’anni.

Non mancheranno le sonorità dell’ultimo album “The Night Siren”, concepito come il canto di una sirena in un’era di conflitti e divisioni. Nel disco la partecipazione di interpreti provenienti da Israele, Palestina, Usa e Iraq si unisce a un’ampia gamma di suoni e influenze di matrice celtica, peruviana e indiana. Sul palco con Steve Hackett ci sarà un eccezionale team di musicisti di altissimo livello: alle tastiere Roger King; alla batteria, percussioni e voce Gary O'Toole; al sax, flauto e percussioni Rob Townsend; al basso e sticks il grande ritorno di Nick Beggs; alla voce Nad Sylvan.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grandi nomi per il Pescara Arts Festival: arrivano Ian Anderson e Steve Hackett

IlPescara è in caricamento