Giovedì, 24 Giugno 2021
Eventi

Torino e Salerno sono più vicine: tutto pronto per l'accensione di 'Luci d'artista'

Appuntamento oggi alle ore 18,30. Alessandrini, Cuzzi e Becci: "Un primo rilevante traguardo. La città entra da protagonista nel circuito di Torino e Salerno. Non solo luminarie, ma opere d'arte per attrarre turismo e attenzione"

Da oggi, giovedì 8 dicembre, grazie a una sinergia che unisce Comune di Pescara, Camera di Commercio, Fondazione PescarAbruzzo e tutto il comparto del turismo e commercio cittadino, comincia il cammino di Pescara nel mondo di “Luci d’Artista”, una rassegna nazionale che lega la città al circuito che da tempo unisce già Salerno e Torino e che durante il periodo natalizio porta milioni di persone ad ammirare luminarie che sono vere e proprie installazioni artistiche, realizzate da talenti italiani e stranieri di questa particolare dimensione espressiva del settore.

Le Luci d’Artista di Pescara si accenderanno alle ore 18,30 con un evento a cui sono invitati la città e i media e che accompagnerà il periodo delle Feste e dello shopping, coinvolgendo con appuntamenti e una grande sinergia fra Enti e associazioni, capace di trasformare il Natale in un momento di rinascita per l’intero comparto turistico e commerciale.

Appuntamento all’incrocio fra via Firenze e Corso Umberto, che sarà il fulcro dell’accensione e delle sorprese che accompagneranno l’evento. “L’arrivo delle Luci d’Artista a Pescara sono un primo rilevante traguardo, toccato insieme alla Camera di Commercio, alla Fondazione PescarAbruzzo, che risponde sempre all’appello della città, e tutti i referenti del settore Turismo e Commercio, in nome della crescita della nostra città", hanno detto il sindaco Marco Alessandrini e l’assessore alle Attività Produttive e Turismo e Grandi Eventi Giacomo Cuzzi.

Luci d’Artista è un altro strumento per risollevare le sorti delle nostre attività commerciali – aggiunge il presidente della Camera di Commercio Daniele Becci – Dopo il successo dello scorso anno del video mapping, che è stato capace di catalizzare numerosi visitatori nel cuore della città, questa volta il progetto è di caratura nazionale con i presupposti e l’ambizione di farlo crescere negli anni a venire. Un ringraziamento va, soprattutto, alla Iren di Torino, perché sin dai primi contatti ha mostrato un forte interesse verso la nostra città e la sua area metropolitana, immaginandola come il punto di chiusura di un triangolo (Torino–Pescara-Salerno) di grande attrattività”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino e Salerno sono più vicine: tutto pronto per l'accensione di 'Luci d'artista'

IlPescara è in caricamento