Venerdì, 14 Maggio 2021
Eventi

1 maggio 2011 a Pescara: Luca Napolitano alle 18

Si concluderanno alle 18 con il concerto di Luca Napolitano in Piazza Salotto (Teatro Massimo in caso di pioggia) gli eventi organizzati dal Comune per il 1 maggio 2011 a Pescara

Si concluderanno alle 18, con il concerto di Luca Napolitano a Piazza Salotto (Teatro Massimo in caso di pioggia), gli eventi organizzati dal Comune per quanto riguarda il 1 maggio, Festa dei Lavoratori.

L'assessore Cazzaniga ha ricordato come già da venerdì siano partite le iniziative volute dall'amministrazione comunale, con il "Villaggio del Lavoro" nell'ambito di Pescaralavoro, la tre giorni voluta dal Comune e dalla Provincia dedicata al mondo del lavoro, ai giovani ed all'orientamento di quanti devono introdursi nel mercato del lavoro o sono disoccupati ed hanno bisogno di ricollocarsi.

Alle 10 di oggi, 1 maggio, nel Job Village ci sarà la premiazione de "Il Lavoratore ideale", iniziativa promossa in collaborazione con i sindacati che hanno segnalato i lavoratori che si sono particolarmente distinti sul posto di lavoro.

"Il nostro è un messaggio di fiducia rivolto ai nostri ragazzi che sono il nostro futuro e l’invito a guardare con positività al proprio domani. Al tempo stesso abbiamo scelto di svolgere nel pomeriggio il classico Concertone, anziché di sera, per consentire a tutti i ragazzi di partecipare con tranquillità alla manifestazione, portando in piazza anche le famiglie, le mamme con i bambini" ha detto l'assessore che ha voluto replicare alle critiche fatte dal capogruppo PD Di Pietrantonio, parlando o di polemica strumentale o di disinformazione da parte del consigliere di minoranza, considerando che i sindacati sono stati coinvolti negli eventi.

L'assessore ha parlato di un format voluto dall'amministrazione diverso, innovativo, più utile e capace di avvicinare i giovani alla Festa del Lavoro.

"Non basta salire su un palco e urlare a un microfono, una volta l’anno, che c’è la crisi e che chiudono le aziende per sentirsi a posto con la coscienza, ma occorre proporre progettualità e creare le condizioni per favorire l’occupazione" ha proseguito l'assessore Cazzaniga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

1 maggio 2011 a Pescara: Luca Napolitano alle 18

IlPescara è in caricamento