menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Provincia: Testa scrive a Confindustria e pensa ad una banca locale

Il Presidente della Provincia Testa ha scritto al presidente di Confindustria Pescara, Enrico Marramiero, per chiedere di valutare l'ipotesi di realizzare una banca locale

Una banca locale forte, vicina alle esigenze delle piccole e medie imprese che riescono sempre meno ad accedere al credito negli istituti tradizionali, per stimolare la ripresa del territorio.

Il presidente Testa ha scritto al presidente di Confindustria Pescara Marramiero, proponendo l'istituzione di una banca locale assieme ad altri soggetti della realtà metropolitana pescarese.

Testa pensa ad "una banca che le forze produttive  possano sentire vicina e solidale" e fa riferimento, nella sua lettera "alla presenza della Fondazione Pescarabruzzo, da sempre solida e affidabile". Chiede, quindi, che l'Unione degli industriali dica la sua a proposito, considerate le segnalazioni che da sempre arrivano dal mondo delle imprese sul rapporto difficile con le banche, per poi estendere questo dialogo anche ad altri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pescarese semina il caos a "La Zanzara" di Radio 24: "Non farò il vaccino e sono pronto a difendere la mia libertà anche con le armi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento