Dati incoraggianti per le prenotazioni turistiche in Abruzzo: bene il mare, boom di richieste in montagna

L'assessore Febbo, a margine della conferenza di presentazione dello spot turistico per l'Abruzzo, parla di trend positivo per le prenotazioni nelle prossime settimane

L'estate all'insegna del Covid potrebbe riservare dati positivi per il turismo. L'assessore Febbo, infatti, in occasione della conferenza stampa che ha tenuto oggi per presentare le ultime iniziative di promozione turistica per l'Abruzzo, ha fatto sapere che i dati riguardanti le prenotazioni, fino ad ora, sono confortanti.

ANCHE IN ABRUZZO ARRIVANO I CONDHOTEL

Dall'estero infatti stanno arrivando molte richieste e la speranza è che con il passare dei giorni ed il calo dei contagi ci sia un ulteriore aumento, con segnali positivi per le strutture ricettive delle località di mare. Per la montagna invece c'è stato fino ad ora un vero e proprio boom: gli operatori ipotizzavano scenari positivi con il doppio di presenze, ma si stima di arrivare a triplicarle o quadruplicarle rispetto allo scorso anno.

In Abruzzo il turismo vale circa il 13% del Pil e per questo Governo regionale rappresenta una risorsa ed una priorità dove investire per rilanciare, soprattutto dopo il lockdown, questo settore strategico per la nostra crescita. Sono costantemente in contatto con gli operatori turistici e con loro abbiamo costruito una collaborazione tra pubblico e privato per poter riorganizzare l'offerta turistica attraverso un approccio multidisciplinare

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricordiamo che nei prossimi giorni a partire dal 15 giugno saranno riaperte ulteriori frontiere per quanto riguarda gli spostamenti fra i paesi dell'Ue e dell'area Schengen. Per quanto riguarda i paesi non Schengen e quelli extraeuropei si ipotizza che le frontiere saranno riaperte i primi giorni di luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Gechi in casa: cosa fare e perché segnalarli al Wwf Abruzzo

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro amagnetico

  • Tre nuovi casi di Covid a Silvi: fra loro un'insegnante di una scuola di Montesilvano

  • Buoni fruttiferi postali prescritti, donna di Pescara recupera 8 mila euro: la decisione dell'arbitro bancario finanziario

  • Pochi minuti e il cielo diventa scuro sopra Pescara, e viene giù il temporale [FOTO-VIDEO]

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento