Ferrovie: 14 nuovi treni in Abruzzo e potenziamento dei collegamenti

Un investimento importante, che supera i 56 milioni di euro. Questo l'accordo raggiunto fra Trenitalia e la Regione Abruzzo sul potenziamento dei collegamenti ferroviari nella regione. Saranno acquistati 14 nuovi treni e potenziati i collegamenti esistenti. Morra: "Una svolta epocale"

Un accordo da 56 milioni di euro. Questo il bilancio della trattativa che si è conclusa questa mattina fra la Regione Abruzzo e Trenitalia che prevede un deciso potenziamento e miglioramento dei collegamenti su rotaia nella nostra regione.

Saranno infatti acquistati ben 14 nuovi treni, di cui 5 Minuetto diesel e 9 convogli elettrici.

Oltre a questo, saranno potenziate molte tratte, fra le quali quella Paganica-L'Aquila-Sassa.

I convogli saranno destinati alle principali direttrici regionali:

Sulmona-L'Aquila
Paganica-L'Aquila-Sassa
Pescara-Chieti
Sulmona-Pescara-Teramo
Pescara-Vasto

Per l'assessore regionale ai trasporti Morra, si tratta di una vera e propria svolta epocale: "Con il prossimo contratto di
servizio in fase di chiusura e questo accordo legato agli investimenti sul materiale rotabile siamo certi di migliorare notevolmente il servizio su tutto il territorio regionale."

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

Torna su
IlPescara è in caricamento