Giovedì, 24 Giugno 2021
Economia

Estate 2011, Cna: boom di abruzzesi sulle spiagge

Un sondaggio condotto dalla Fab-Cna tra i propri associati, rivela che il mare di questi primi giorni di luglio piace soprattutto agli abruzzesi: l'ultimo week-end ha fatto registrare una crescita del 6-7% delle presenze

Un sondaggio condotto dalla Fab-Cna tra i propri associati, rivela che il mare di questi primi giorni di luglio piace soprattutto agli abruzzesi;  infatti, rispetto alla stessa data dell'anno scorso, l'ultimo week-end ha fatto registrare una crescita delle presenze non inferiore al 6-7%.

In base al report Fab-Cna ad incrementare l'uso di sdraio e ombrelloni sulle spiagge nostrane sono stati soprattutto i vacanzieri della porta accanto, ovvero gli abruzzesi. A detta della Federazione autonoma dei balneatori abruzzesi, l'aumento delle presenze negli stabilimenti conferma un andamento generale del mercato del turismo, che già a Pasqua aveva mostrato le proprie tendenze: contrazione dei giorni di presenza, aumento degli arrivi, ma per un minor numero di giorni.

“Lo stesso – conferma il segretario regionale Cristiano Tomei – si verifica in questi giorni di inizio luglio, e tale tendenza dovrebbe essere confermata nel seguito della stagione, delineando il nuovo tipo di turismo familiare: si tende a fare più week-end, ma a contrarre i giorni di vacanza''.

La Fab invita la Regione, in particolare attraverso le proprie agenzie come l'Aptr, a tentare di penetrare e catturare soprattutto il mercato composto dal 25% di indecisi sulle prossime vacanze, attraverso proposte mirate e fortemente concorrenziali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate 2011, Cna: boom di abruzzesi sulle spiagge

IlPescara è in caricamento