Mercoledì, 16 Giugno 2021
Penne

Tre escursionisti olandesi salvati dalla squadra del Cnsas di Penne

Tre giovani olandesi, due ragazzi (E.K. 30 anni, S.J. 38 anni) e una ragazza (B.M. 37 anni), sono stati soccorsi questa notte nella Valle dell'Orfento, sul versante settentrionale della Majella, da una squadra della stazione di Penne del Cnsas

Tre escursionisti olandesi, questa notte, sono stati soccorsi e salvati da una squadra della stazione di Penne del Cnsas. Avevano intenzione di fare una traversata dal Blockhaus a Monte Amaro (2793 m) per poi scendere verso Caramanico (Pescara).

Durante la discesa i tre giovani, due ragazzi (E.K. 30 anni, S.J. 38 anni) e una ragazza (B.M. 37 anni), hanno perso l'orientamento finendo nella selvaggia Valle dell'Orfento. Verso le 22 di ieri sera, fortunatamente, sono riusciti a  lanciare l'allarme con un sms, fornendo anche delle coordinate geografiche.

Una squadra della stazione di Penne del Cnsas, coordinata dal Capo Stazione Paolo Mariani, è quindi partita insieme a un agente della Forestale verso i tre escursionisti. I soccorritori hanno raggiunto i tre olandesi alle 3 di questa notte nella zona di Rava Cupa, a 1500 m di quota. Dopo le prime cure mediche i tre sono accompagnati verso valle. Sono tutti in buone condizioni, a parte la ragazza che ha riportato una distorsione ad un caviglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre escursionisti olandesi salvati dalla squadra del Cnsas di Penne

IlPescara è in caricamento