Penne Penne

Penne, torna la Rievocazione Medievale

Un comitato per riportare a Penne la magica atmosfera della Rievocazione Medievale. E' questa l'idea dell'amministrazione comunale condivisa, nel corso di una riunione, con le associazioni del territorio

 L'assessore alla cultura del Comune di Penne, Paride Solini, ha incontrato i rappresentanti delle associazioni cittadine e di volontariato per programmare le prossime attività culturali e capire le necessità e le problematiche dei diversi gruppi. Si sono gettate le basi per la costituzione di un comitato che, autonomamente dal comune, lavori a 360° all'organizzazzione della Festa Medievale pennese, scomparsa da diverso tempo a causa delle scarse finanze dell'ente vestino. Il comitato, al quale hanno già aderito una decina di persona, ha deciso di affidare la direzione dell'organizzazione a Maria Duttilo, in passato in prima fila nell'organizzazione dell'antica festa pennese.

All'incontro, che si è svolto nella sala consiliare del municpio, hanno partecipato anche il delegato al commercio Giancarlo Malachi, il delegato al turismo Ezio Giancaterino, e il responsabile del settore affari generali e servizi sociali Pasquale Scotucci. "Il comitato lavorerà autonomamente - ha detto l'assessore Solini - ma l'amministrazione offrirà il massimo del sostegno e della collaborazione possibile". "Il comitato avrà soprattutto l'arduo compito di trovare le risorse necessarie per riportare a Penne la storica rievocazione medioevale, ma qualora i fondi reperiti non dovessero risultare sufficienti, cosa che non credo avverrà perché il gruppo che si è appena formato ha subito manifestato intenzioni positive, lavoreremo per l'anno venturo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne, torna la Rievocazione Medievale

IlPescara è in caricamento