rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Penne Penne

A Penne un nuovo Piano regolatore all'insegna della rigenerazione urbana e della riqualificazione degli edifici

L'amministrazione comunale ha avviatoun gruppo di lavoro coordinato dall'assessore all'urbanistica Antonio Baldacchinii, mirato a redigere una variante generale al Piano regolatore della città

Prima riunione a Penne per il gruppo di lavoro che redigerà una variante al Piano regolatore. Lo ha fatto sapere l'amministrazione comunale con il sindaco Gilberto Petrucci, che intende rendere innovativo il piano dell'urbanistica con un nuovo approccio culturale e operativo, cessando l'espansione urbana della città per puntare sulla rigenerazione e riqualificazione degli edifici esistenti, associate all’adeguamento sismico degli immobili, al sostegno alle imprese (anche attraverso la semplificazione delle procedure, in caso di investimenti tesi alla crescita e allo sviluppo), alla tutela del territorio agricolo. Saranno redatti in particolare il Piano particolareggiato del centro storico e il Piano di recupero di colle Castello. Nel gruppo di lavoro troviamo i consiglieri comunali Federico Domenicone e Pino Marautti con il supporto tecnico dell'ingegnere Piero Antonacci e dell'Architetto Orfeo Zaffiri ed i documenti saranno depositati fra 9 mesi.

Per quanto la pianificazione strategica, invece, i servizi sono stati affidati al professor Roberto Mascarucci, ordinario di urbanistica nella facoltà di Architettura dell'università D'Annunzio Chieti-Pescara e ricercatore nel Dart (Dipartimento ambiente Rrti territorio). L'ultima variante al Prg ricorda il sindaco Petrucci è stata effettuata nel 2001. L'obiettivo della variante sarà dunque quello di ridurre il consumo del suolo pubblico, la rigenerazione urbana, un riequilibrio delle aree vincolate, una nuova pianificazione della città con aree verdi e servizi, e una nuova pianificazione del centro storico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Penne un nuovo Piano regolatore all'insegna della rigenerazione urbana e della riqualificazione degli edifici

IlPescara è in caricamento