rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Penne Penne

Guerra in Ucraina, a Penne una manifestazione per chiedere la pace e il cessate il fuoco

L'iniziativa è promossa dal consigliere comunale di Penne Gabriele Frisa e si terrà il 12 marzo prossimo

Il consigliere comunale di Penne Gabriele Frisa ha organizzato una manifestazione per chiedere la fine della guerra in Ucraina e per un cessate il fuoco definitivo. Appuntamento in largo San Francesco sabato 12 marzo dalle ore 15.

"Bisogna fermare la guerra in Ucraina. Bisogna fermare tutte le guerre del mondo. Condanniamo l’aggressione e la guerra scatenata dalla Russia in Ucraina. Vogliamo il “cessate il fuoco”, chiediamo il ritiro delle truppe. Ci vuole l’azione dell’Onu. Da Penne alle tante piazze europee che in questi giorni si stanno  mobilitando per la Pace, gridiamo che l’orrore della guerra è tutto sulle spalle dei civili in Ucraina. Sono le vittime innocenti a pagare il prezzo più alto: lacrime, sangue e distruzione, basta!"

La guerra, spiega Frisa, non colpisce solo in Ucraina e la politica delle sanzioni danneggia pesantemente i lavoratori e le lavoratrici in Russia, in Europa e nel nostro Paese con aumento dei prezzi i carburanti, bollette di gas e luce insostenibili, pane e pasta alle stelle, il carovita è un macigno su chi vive del proprio stipendio:

"La guerra a tutte le latitudini la pagano gli ultimi mai i milionari. Per tutto questo dall’Italia e dall’Europa devono arrivare soluzioni politiche e negoziali. Basta armi, basta violenza, basta guerra: vogliamo un'Europa di pace."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra in Ucraina, a Penne una manifestazione per chiedere la pace e il cessate il fuoco

IlPescara è in caricamento