Coronavirus, intensificati i controlli sul territorio comunale di Penne

Tutto nasce dal fatto che la Asl di Pescara ha fatto sapere che il “picco” di contagi potrebbe registrarsi nel capoluogo vestino durante i prossimi giorni. In azione, lungo le strade del centro urbano, la polizia municipale

Coronavirus: intensificati i controlli sul territorio comunale di Penne, con l'obiettivo di garantire il rispetto delle misure di contenimento da Covid 19 stabilite dal Governo.

Tutto nasce dal fatto che la Asl di Pescara ha fatto sapere che il “picco” di contagi potrebbe registrarsi nel capoluogo vestino durante i prossimi giorni. In azione, lungo le strade del centro urbano, la polizia municipale. Ecco cosa si legge in una nota del Comune:

"È necessario osservare tutte le disposizioni previste dal Dpcm: non uscire di casa, salvo per motivi indifferibili. Il momento è difficile per tutti. L’amministrazione comunale coglie l’occasione per ringraziare il Capitano Natalino Matricciani e gli agenti di polizia municipale, nonché il personale dell’Area Tecnica e Ambientale, per l’impegno messo in campo nella gestione dell’emergenza sanitaria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Tragedia nel Pescarese, pensionato rimasto vedovo si toglie la vita

  • L'Abruzzo rimane zona rossa, tutte le regioni restano nell'attuale fascia di appartenenza

Torna su
IlPescara è in caricamento