rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Montesilvano

Nuova ambulanza per la protezione civile di Montesilvano: tra il 2021 e il 2023 soccorse oltre 3mila persone [FOTO]

Il vicesindaco e candidato alle regionali del 10 marzo Paolo Cilli ha inaugurato, insieme al sindaco De Martinis, la Asl, i volontari e la polizia locale, il nuovo mezzo. L'occasione anche per fare un bilancio dell'attività sanitaria svolta dall'associazione

Una nuova ambulanza per la protezione civile di Montesilvano con i suoi volontari che tra il 2021 e il 2023 hanno soccorso proprio grazie ai mezzi di soccorso a disposizione 3mila 295 pazienti e percorso 118mila chilometri.

Alla presentazione della nuova ambulanza di soccorso era presente il vicesindaco e candidato alle regionali del 10 marzo Paolo Cilli insieme ai volontari dell'associazione presieduta da Gianni Faieta e dal suo fondatore Andrea Gallerati. Presenti anche il sindaco Ottavio De Martinis, il direttore del 118 e neo direttore del dipartimento Urgenza emergenza della Asl Aurelio Soldano, gli agenti della polizia locale e i volontari dell'associazione azionale carabinieri.

La nuova unità mobile di rianimazione avanzata è dotata di tutte le strumentazioni di ultima generazione spiega Cilli e arricchirà quindi il parco mezzi della protezione civile della città.

Per l'occasione è stato quindi tracciato un bilancio dell'attività svolta dai volontari di protezione civile a Montesilvano in ambito sanitario. Dal 2021 al 2023, come detto, le ambulanze guidate dai volontari hanno percorso un milione 118 mila chilometri con 6mila 575 ore di servizio. I pazienti assistiti, invece, sono stati 3mila 295, di cui 466 affetti da covid 19.

“Noi – dichiara e conclude il vicesindaco - non possiamo che essere sempre più orgogliosi del nostro fiore all’occhiello: la protezione civile di Montesilvano”.

Nuova ambulanza per la protezione civile di Montesilvano: le foto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova ambulanza per la protezione civile di Montesilvano: tra il 2021 e il 2023 soccorse oltre 3mila persone [FOTO]

IlPescara è in caricamento