rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Montesilvano Montesilvano

L'Azienda speciale di Montesilvano in visita nel Centro internazionale Malaguzzi di Reggio Emilia

La visita si è tenuta nelle giornate del 30 novembre e del primo dicembre nell'ambito del progetto Gruppo di coordinamento pedagogico territoriale con la convenzione stipulata con Reggio Children

Trasferta a scopo educativo e formativo quella dell'Azienda speciale di Montesilvano che, nei giorni 30 novembre e primo dicembre, ha fatto visita al Centro internazionale Loris Malaguzzi di Reggio Emilia e le sue strutture educative, partecipando al tempo stesso, alla formazione specifica per il gruppo di Coordinamento pedagogico territoriale composto dai coordinatori dei nidi d’infanzia comunali e privati, i presidi delle scuole dell’infanzia pubbliche e paritarie e una rappresentanza dell’ufficio scolastico provinciale di Pescara, per un totale di 44 partecipanti. 

Ricordiamo, infatti, che da gennaio 2023, il Comune di Montesilvano ha istituito il gruppo di Coordinamento pedagogico territoriale ritenendolo elemento necessario dal punto di vista tecnico-pedagogico della governance locale del sistema istruzione-educazione integrato, assumendo un ruolo importantissimo nell’espansione e qualifica dello zero-sei attraverso il confronto professionale collegiale. Come spiega l'amministrazione comunale:

"La finalità è di garantire a tutte le bambine e i bambini del nostro territorio pari opportunità di sviluppo delle proprie potenzialità sociali, cognitive, emotive, affettive, relazionali in un ambiente professionalmente qualificato, superando disuguaglianze e barriere fisiche, economiche, sociali e culturali. A tale scopo, l’Azienda speciale per i servizi sociali ha stipulato una convenzione con Reggio Children, eccellenza pedagogico-didattica italiana nel mondo, per erogare una formazione specifica non solo al Gruppo di coordinamento Pedagogico territoriale, ma anche ai tecnici architetti progettisti dei nuovi Poli per l’infanzia che verranno costruiti sul territorio comunale nei prossimi anni grazie ai fondi Pnrr"

L’ amministrazione comunale e l’Azienda speciale saranno garanti, con il supporto scientifico di Reggio Children, della creazione di un’architettura organizzativa sistemica in rete di tutte le realtà educative coinvolte in questo importante processo formativo. La presidente Sandra Santavenere:

"Il percorso formativo avrà la durata di tre anni e prevede incontri a Reggio, Montesilvano e meeting di monitoraggio on line. Si è avviato un importante e coinvolgente percorso di cui siamo molto orgogliosi, la centralità del bambino in una visione sistemica di città. Investire su di loro vuol dire investire nel futuro. Mi ha molto colpita l’entusiasmo della comunità educante, sentire frasi come “avete realizzato un sogno, grazie di cuore” rafforza la nostra convinzione di aver intrapreso un cammino di crescita socio culturale di grande valore per tutta la comunità. Grazie a tutti coloro che percorreranno con noi questa strada”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Azienda speciale di Montesilvano in visita nel Centro internazionale Malaguzzi di Reggio Emilia

IlPescara è in caricamento