Il Gruppo Sportivo Polizia Municipale di Montesilvano vince la Coppa Italia

La formazione di calcio a 5 guidata da mister Marzoli sempre più inarrestabile: battuti in finale i colleghi di Palermo con un secco 3-0. Questo ennesimo trofeo rappresenta anche la vittoria della solidarietà grazie al Progetto Noemi Onlus

Il Gruppo Sportivo Polizia Municipale Città di Montesilvano ha vinto l'ottava edizione della Coppa Italia calcio a 5 battendo in finale i colleghi di Palermo con un secco 3-0. Le reti del successo portano la firma di Albertini, Ciccarelli e Marini. Il torne, riservato alle associazioni sportive delle Polizie Municipali d'Italia, si è tenuto a San Benedetto del Tronto.

Per Montesilvano è il coronamento di una stagione da sogno che ha visto gli atleti allenato da Roberto Marzoli vincere anche il titolo nazionale, il quarto scudetto conquistato, confermandosi come la squadra più titolata d'Italia. Miglior difesa (soltanto tre goal subiti) e 14 realizzazioni, con Pasquale Ciccarelli mattatore assoluto e premiato anche quale miglior giocatore del torneo.

La cavalcata vincente è iniziata battendo nella fase eliminatoria il torino per 3-0, Torre del Greco 5-1 e Salerno 3-2. Un plauso a tutto il gruppo composto da:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • Trave Dino
  • Speranza Marco
  • Ciccarelli Pasquale
  • Di Vincenzo Fabio
  • Di Fiore Paolo
  • Cesaroni Corrado
  • Bonanni Francesco
  • Albertini Marco
  • Piscione Alessandro  
  • Zaini Paolo
  • Marini Mario
  • Fedele Armando
  • Costantini Roberto

Nota di merito anche per l'esperto massaggiatore Ciro Fusco, ex Pescara calcio, Pasquale e Giancarlo Castorani, Luca Di Ridolfi e il professor Gianni Remigio. Come sempre il Gruppo Sportivo della Polizia Municipale di Montesilvano ha lanciato il suo messaggio solidale, esponendo sulla divisa sociale la scritta "Senza Mai Arrendersi", ricavata dall'acronimo Sma, una rara malattia genetica che viene combattuta dall'associazione Progetto Noemi Onlus, da sempre attiva a sostegno dei malati di atrofia muscolare spinale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Google il report sugli spostamenti degli abruzzesi durante il Coronavirus: il 37% si muove ancora per lavoro

  • All'ospedale di Pescara diagnosi in 3 minuti per le polmoniti da Covid19 grazie ad un software donato da Petruzzi

  • Torna troppo tardi a casa dallo studio, avvocato multato di 550 euro dalla Guardia di Finanza

  • Lutto per l'Acqua&Sapone di calcio a 5: morto lo storico sponsor Antonello Bianco

  • Partorire al tempo del Coronavirus, ecco l'esperienza della neo mamma Federica Fusco

  • Coronavirus, Parruti ottimista: "A Pescara l'86% dei pazienti trattati con tocilizumab ha avuto un rapido miglioramento"

Torna su
IlPescara è in caricamento