Domenica, 24 Ottobre 2021
Elezioni comunali 2011 Francavilla al mare

Elezioni Francavilla 2011: intervista a Daniele D'Amario

Il 15 e 16 maggio si voterà anche a Francavilla al Mare per scegliere il nuovo sindaco ed il nuovo consiglio comunale. Abbiamo intervistato il candidato sindaco Daniele D'Amario

In occasione delle prossime elezioni comunali del 15 e 16 maggio a Francavilla al Mare, abbiamo intervistato il candidato Daniele D'amario sostenuto dalle liste di Lega Nord, MPA, Giustizia Sociale, Leali e Viva Francavilla

 
Quali sono i punti principali del suo programma elettorale?
 
Il nostro gruppo è l’espressione più vera ed autentica del territorio cittadino. Le liste che appoggiano la mia candidatura, sono nate dalla libera adesione di rappresentanti del mondo civile e produttivo, che hanno individuato in me, il punto di coesione fuori da ogni condizionamento o forzatura dei partiti.

Il progetto parte dall’idea di strutturare il contesto civico come un “azienda modella” che si pone come obiettivo la redditività. La differenza è che l’Azienda da noi pensata deve produrre benessere sociale, armonizzando tutte le potenzialità umane e strutturali che insistono sul territorio e che nell’ultimo triennio sono state abbandonate. Partecipazione, condivisione, organizzazione, progettazione, realizzazione, gestione e razionalizzazione sono a nostro avviso le parole chiave per raggiungere l’obiettivo di creare una città a misura di cittadino ovvero “UNA CITTA’ CHE FUNZIONA”.

Come giudica la situazione attuale di Francavilla?

Francavilla vive la stessa situazione di tanti comuni della nostra Italia. Le ristrettezze finanziarie, l’aumento dei costi di gestione, il degrado del patrimonio e le esposizioni finanziarie impongono un’attenta e scrupolosa analisi e soprattutto una grande armonizzazione tra coloro che possono contribuire al risanamento. Non è vero che a Francavilla non va bene nulla! A noi piace raffigurare la nostra città ad una bella donna che la mattina si sveglia e, per apparire nel suo massimo splendore, ha bisogno di una bella doccia, una pettinata e di rifarsi il trucco.

Perchè i cittadini dovrebbero votarla?

E’ evidente che oggi il nostro gruppo rappresenta, in ogni sua parte, l’espressione vera ed autentica del territorio. Gli elettori, dandomi fiducia, capiranno che mi sento entusiasta di poter assolvere, insieme agli amici che saranno eletti, al compito che mi sarà attribuito. Posso assicurare fin da ora che il nostro gruppo, una volta eletto, assicurerà sicuramente una stabilità di governo poiché non fa parte del nostro DNA l’interesse personale o l’interesse legato agli affari. Sono convinto che le nostre liste, liberamente sorte, non abbiano condizionamenti ed hanno come unico obiettivo il bene comune.

Indichi tre priorità che intende affrontare a Francavilla


Gestione finanziaria, l’approdo turistico e società partecipate sono le tre priorità che intendo affrontare per Francavilla. Sarà l’occasione per testare un nuovo approccio che, una volta collaudato, si rifletterà in un definitivo schema di flusso delle attività che certificherà, di fatto, l’azione dell’Ente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Francavilla 2011: intervista a Daniele D'Amario

IlPescara è in caricamento