rotate-mobile
Elezioni comunali 2014

Primarie Pescara, ballottaggio: Blasioli ci crede

A pochi giorni dal ballottaggio per le primarie del centrosinistra, i due candidati Alessandrini e Blasioli sono al lavoro per cercare di raccogliere il maggior numero di consensi

Alessandrini incassa l'appoggio di GiannI Teodoro, ma Blasioli ci crede ancora.

Mancano pochi giorni al ballottaggio (domenica 16 marzo) per le primarie del centrosinistra di Pescara, che serviranno per ufficializzare il candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative.

Dopo l'analisi del voto, i candidati sono al lavoro per riuscire a convincere gli elettori degli altri candidati a votarli, considerando che per regolamento potranno votare solo coloro che hanno già partecipato al primo turno.

Da un lato Alessandrini ha incassato il sostegno di Gianni Teodoro, che al primo turno ha conquistato il 15% dei consensi, dall'altro Blasioli punta agli elettori degli altri candidati chiedendo un voto per la persona, una scelta che non sia vincolata alle indicazioni arrivate dall'alto. Determinante potrebbe essere proprio la scelta che farà l'elettorato di Moreno Di Pietrantonio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie Pescara, ballottaggio: Blasioli ci crede

IlPescara è in caricamento