rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Elezioni comunali 2014

Ballottaggio Pescara, Sabatini: "Nessun apparentamento"

Enrica Sabatini, candidato sindaco del M5S che ha ottenuto il 16% dei consensi, lascia massima libertà di voto ai suoi elettori per quanto riguarda il ballottaggio

Nessun apparentamento, come prevedibile, per il M5S in occasione del ballottaggio per le elezioni a Pescara. Enrica Sabatini, dopo il 16% dei voti ottenuto al primo turno, ha fatto sapere che il Movimento non stringerà alcuna alleanza nè con Mascia nè con Alessandrini, lasciando anche massima libertà di voto ai suoi sostenitori, senza dare indicazioni precise.

"Ci aspettavamo in generale di andare meglio, non solo a Pescara, ma anche in Regione e alle europee - aggiunge la grillina, commentando gli esiti del voto - ma facendo i conti con la realta' il 16% in una citta' come Pescara e' un gran risultato. Ogni cittadino valutera' il lavoro fatto da Mascia e da Alessandrini e decidera'. Una cosa e' certa: in Consiglio comunale faremo un'opposizione costruttiva", dichiara la Sabatini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballottaggio Pescara, Sabatini: "Nessun apparentamento"

IlPescara è in caricamento