Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Elezioni Comunali 2012: Provincia di Pescara

Elezioni Comuni provincia di Pescara 2012: voto disgiunto, come funziona

Per i comuni sopra i 15 mila abitanti, è consentito il voto disgiunto, ovvero la possibilità di votare un candidato sindaco ed esprimere la preferenza anche per una lista non collegata a quel candidato

Per i comuni sopra i 15 mila abitanti, è consentito il voto disgiunto, ovvero la possibilità di votare un candidato sindaco ed esprimere la preferenza anche per una lista non collegata a quel candidato.

In questo modo dunque verrà conteggiato il voto al candidato ed anche il voto alla lista.

In definitiva, l'elettore che decide di recarsi alle urne, ha quattro possibilità:
 

1) votare solo un candidato sindaco senza dare nessuna preferenza ad alcuna lista

2) votare solo la lista ( in questo modo il voto verrà attribuito anche al candidato di riferimento)

3) votare per un candidato sindaco ed una lista della sua coalizione

4) votare per un candidato sindaco ed una lista differente da quelle della sua coalizione (voto disgiunto)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Comuni provincia di Pescara 2012: voto disgiunto, come funziona

IlPescara è in caricamento