rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Documenti

Come chiedere il cambio residenza a Pescara

Il cambio di residenza è il trasferimento di un cittadino, un intero nucleo familiare o una parte del nucleo familiare da un Comune italiano o dall’estero in un altro Comune italiano

Il cittadino che si trasferisce nel Comune di Pescara o da un altro indirizzo della stessa città, deve comunicare il cambio di residenza all’ufficio anagrafe non oltre 20 giorni. Nei due giorni lavorativi successivi, il personale provvederà a effettuare le iscrizioni anagrafiche.

Gli effetti giuridici delle iscrizioni anagrafiche decorrono dalla data della dichiarazione. L'ufficio anagrafe provvederà successivamente ad accertare la sussistenza dei requisiti previsti per l'iscrizione anagrafica.

In caso di trasferimento di intero nucleo famigliare può presentarsi anche un solo componente della famiglia purché maggiorenne e in possesso della fotocopia dei documenti d'identità delle persone maggiorenni che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente. In questo caso, il modulo deve essere sottoscritto anche dai componenti maggiorenni.

Per richiedere il cambio di residenza è necessario rivolgersi all’ufficio iscrizioni e variazioni di residenza, che fa parte dei servizi demografici del Comune di Pescara, che si trova in piazza Duca d’Aosta 15.

I Contatti sono:

  • protocollo@pec.comune.pescara.it
  • servizio.anagrafe@comune.pescara.it
  • 0854283700

Quali sono i documenti utili?

Per richiedere il cambio di residenza è necessario allegare una serie di documenti quali:

  • fotocopia di documento di identità valido di tutti i maggiorenni che cambiano residenza
  • in caso di spostamento della residenza di un minore, dichiarazione di conoscenza dello spostamento stesso da parte dell'altro genitore, sottoscritta e con allegata la copia del documento d'identità valido; nel caso ciò non fosse possibile, è obbligatorio indicare i dati anagrafici dell'altro genitore e il suo indirizzo di residenza, per consentire all'Ufficio l'invio della comunicazione di cui agli articoli 7 e 8 della legge 7 agosto 1990, n. 241
  • in caso di aggregazione del/i dichiarante/i ad un nucleo familiare già esistente, se possibile, far controfirmare per conoscenza una delle persone già residenti nell'immobile (pag. 3 del modello) e allegare fotocopia di un documento d'identità valido di quest'ultima
  • in caso di residenza in un alloggio Ater o del Comune, copia della lettera di assegnazione/consenso all'ampliamento del nucleo familiare rilasciata dall'Ater o dall'Ufficio Case Popolari
  • copia del contratto di affitto/comodato registrato             

Per scaricare il modulo da compilare, basta cliccare qui.

A questo link è invece possibile accedere al servizio online e alla documentazione necessaria per cittadini comunitari non italiani ed extracomunitari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come chiedere il cambio residenza a Pescara

IlPescara è in caricamento