Al via la riqualificazione di via Pepe, ecco come diventerà [FOTO]

Tra i lavori previsti la creazione di una pista ciclabile larga due metri e mezzo posta sul lato sud, nuovi marciapiedi con travertino romano e cemento colorato

Sono ufficialmente iniziati ieri, mercoledì 12 dicembre, i lavori di riqualificazione di via Pepe a Pescara nel tratto compreso tra il lungomare e via D'Avalos.
Ad annunciarlo il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici, Antonio Blasioli. Si tratta di un intervento da 603mila euro finanziati per oltre la metà con fondi Terna e risorse Bucalossi. 

Tra i lavori previsti la creazione di una pista ciclabile larga due metri e mezzo posta sul lato sud, nuovi marciapiedi con travertino romano e cemento colorato. Ma anche aiuole e nuovi alberi, oltre ai parcheggi per i veicoli. 

«Il lavoro», spiega Blasioli, «si inserisce infatti nell’ampia opera di riqualificazione della riviera sud. L’obiettivo è quello di migliorare la qualità della vita lungo questa arteria urbana, con i marciapiedi integralmente ridisegnati, sia lungo il lato nord, che sul lato sud. Lungo la strada verranno realizzate nuove aiuole e potenziata l’illuminazione, simile a quella esistente sulla riviera sud. Rimarranno i parcheggi su entrambi i lati con arredo e spazi per la sosta delle bici e sei attraversamenti pedonali».

Rispetto all'assetto attuale di quel tratto di via Pepe, verrà rimosso lo spartitraffico centrale per lasciare posto alla pista ciclabile sul lato sud che poi andrà a ricongiugersi con il percorso che correrà sui marciapiedi dello stadio Adriatico, via Pollione, fino a viale Pindaro, ossia al polo universitario-giudiziario, capace di collegare la  rete ciclabile di Montesilvano e Francavilla.

Per consentire i lavori sono stati però abbattuti ben 38 alberi che verranno ripiantati in egual misura (frassini o aceri). «Nei mesi scorsi», aggiunge Blasioli, «abbiamo incontrato in un bar della via residenti e commercianti per un confronto sulla riqualificazione della zona, ottenendo grande approvazione da parte di tutti, ansiosi di questa opera di riqualificazione che mette fine a marciapiedi malmessi e insicuri».

Il lavoro appaltato costerà circa 482.641,86 ed è affidato alla ditta Rocar Costruzioni. Il cantiere dovrà essere completato entro 150 giorni, ovvero entro 5 mesi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vigilessa di Pescara Monica Campoli protagonista a "Forum" [VIDEO]

  • Il Lotto premia l'Abruzzo: grande vincita ad Avezzano

  • Nuovo Dpcm, scatta la protesta a Pescara: corteo da piazza Muzii fino al Comune

  • Coronavirus, Marsilio sulle possibili chiusure in Abruzzo: "Non lo escludo ma si lavora giorno per giorno"

  • Influenza stagionale e Sars Cov-2, come eseguire la prevenzione nei bambini: le parole del pediatria Silvestre

  • Cluster di Covid nella scuola media Rossetti: scatta la chiusura, alunni e personale scolastico in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento